Niente stadio? Pino Daniele all’ippodromo


L’organizzatore: «Mancano le autorizzazioni per il San Paolo ma il pubblico merita rispetto» Un problema le emissioni sonore

 

«Vaimo’ 2008 live» cambia destinazione. L’atteso ritorno di Pino Daniele nel concerto-evento previsto per l’8 luglio non si terrà più allo stadio San Paolo, ma all’Ippodromo di Agnano. La decisione è stata presa dagli organizzatori in polemica con le «lungaggini burocratiche» degli organi competenti. «Di fronte a una grande risposta da parte del pubblico – ha spiegato Fernando Salzano della Friends & Partners, tra gli organizzatori dell’evento – con oltre 20.000 biglietti venduti ad oggi in prevendita, non abbiamo più intenzione di aspettare le decisioni della Prefettura per la concessione dello stadio. Ci hanno lasciato in questo limbo di precarietà da un mese e la situazione a 40 giorni dal concerto è diventata inaccettabile». Il concerto, dunque, sarà trasferito dalla curva Sud del San Paolo al più capiente ippodromo di Agnano (i biglietti acquistati, naturalmente, rimangono validi): «Grazie a questa soluzione, che permetterà un’affluenza di 50.000 persone, i fan di Pino Daniele – aggiungono gli organizzatori – potranno godersi una grande serata di musica, finora messa in dubbio dalla macchina burocratica, al punto che qualcuno ha perfino parlato di concerto fantasma». L’assessore comunale Valeria Valente getta acqua sul fuoco, sottolineando che il Comune ha aspettato il parere della commissione agibilità della Prefettura per la concessione del San Paolo che non è ancora arrivato. «Ma non c’è nessuna polemica da parte degli organizzatori – ha detto – la decisione è stata presa con molta serenità, dopo un aperto confronto. Evidentemente, rendendosi conto che la richiesta fatta inizialmente per 15.000 spettatori non soddisfaceva le aspettative della città, hanno scelto di spostare il concerto in una struttura più accogliente. Del resto l’essenziale è che il concerto si faccia a Napoli, perché è un evento importante e il Comune collaborerà in ogni modo alla sua riuscita». Non ci sarà polemica, ma la delusione è palpabile: in molti, in città, e lo stesso Pino Daniele, naturalmente, aspettavano di godersi nella giusta cornice del San Paolo la «reunion» con la storica band, quella che nell’ormai lontano 1981 radunò 200.000 persone in piazza del Plebiscito, con Tullio De Piscopo alla batteria, Tony Esposito alle percussioni, James Senese al sax, Rino Zurzolo al basso e Joe Amoruso alle tastiere. Ma perché il parere della Prefettura è tardato ad arrivare? «L’istruttoria è tuttora in corso – spiega il prefetto vicario Vincenzo Panico – i tecnici specialisti hanno chiesto delle valutazioni sulle emissioni sonore per le vibrazioni della struttura che regge il terzo anello e la copertura dello stadio, e ci sono delle prove tecniche che hanno bisogno di essere esibite. Fare un concerto non è la stessa cosa che ospitare una partita di calcio». «Sfido chiunque a dimostrare – ha ribattuto Salzano – che le emissioni sonore di 60.000 persone che urlano, saltano e battono le mani siano inferiori a quelle di un concerto. La verità è che tutti sono felici di questo evento, ma nessuno vuole assumersi la responsabilità di autorizzarlo». E sulla questione si è pronunciato anche Raffaele Ambrosino, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale, per il quale lo spostamento del concerto «è la dimostrazione di quanto sia necessario programmare e realizzare nuovi e moderni impianti sportivi nella nostra città», indicando nella «cessione dei suoli delle caserme di Miano» il primo passo per realizzare la cittadella dello sport e dello spettacolo a Napoli.

 

 

di Fabrizio Coscia

Annunci

Informazioni su Giorgio

Studente di Informatica presso Università degli Studi di Napoli Federico II / "PinoDanielomane" / appassionato di musica, qualsiasi genere essa sia

Pubblicato il 29/05/2008 su Concerti, Notizie, Tour. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: