Daniele: «Raddoppio il disco elettrico»


Il nero a metà chiude l’Mtv Day a Genova duettando con J-Ax un repertorio di brani rap: «Sono stufo di fare il cantante mi diverto di più suonando»

 

La strana coppia è servita. Chi avrebbe mai immaginato, infatti, di ritrovare Pino Daniele e J Ax uno accanto all’altro sullo stesso palco? E invece ieri sera all’Mtv Day di Genova la sorpresa ha preso tutti alle spalle. Viste le recenti collaborazioni discografiche, i più credevano di ascoltare il mascalzone latino e l’ex Articolo 31 solo in una o due canzoni, fra cui l’inevitabile «Anni amari» incisa assieme nell’ultimo album del rapper lombardo «Decadance», restituendo il favore di «Il sole dentro di me», e invece davanti al popolo del Porto Antico i due si sono divertiti tutto il set assieme passando da «Rap’n’roll» ad «Immorale», da «I vecchietti fanno o» a «Come Willy l’orbo». Con loro anche Grido, fratello di J-Ax e leader dei Gemelli Diversi, Marrakash, Guè e Pequeno dei Club Dogo. L’euforico epilogo di una maratona, conclusa tra i fuochi d’artificio dai neo ricostituiti Skunk Anansie e dai festeggiamenti per i 31 anni della conduttrice Elisabetta Canalis. Pino definisce l’Mtv Day come «una cosa bella, uno sguardo diverso alla ricerca di cose che mi piacciono». Domani sarà in concerto alla certosa di San Giacomo, a Capri, con il suo quartetto, con Gianluca Podio al piano, Matthew Garrison al basso e Michael Baker alla batteria, ma quella «sarà una cosa molto più rock». Intanto, l’Mtv Day si ferma qui, dall’anno prossimo, infatti, la festa dell’emittente cambierà nome e formula. O almeno così si dice. E l’exploit del nero a metà è quel che più resta di una serata impreziosita pure dalle presenze di Gossip, la trend band della diva lesbica, cicciona e postpunk Bethv Ditto. Zero Assoluto, Negrita, Lost, Bloody Beetroots. Al grido «siamo belli e non possiamo essere anche intelligenti», lo show ha tenuto il pubblico di Mtv incollato al video fin ben oltre la mezzanotte. Pino cosa l’ha colpita di J-Ax? «Mi piace quel che dice e come lo dice. Per me non è solo un discorso di energia, ma l’opportunità di entrare dentro altre mentalità musicali». Qui a Genova ha suonato soprattutto la chitarra. «Sono stufo di fare il cantante. Suonare mi diverte, offrendomi quella valvola di sfogo che apro quando partecipo ai festival rock o blues. Ecco perché quando Ax mi ha chiesto di venire qui con lui ho accettato subito». Senza pensarci. In quali altre occasioni si è divertito così? «Sicuramente con Zucchero a Viareggio. E poi con Eros Ramazzotti, con Jovanotti, ma ce ne sono molte di più. Certe cose non le puoi decidere a tavolino.  Accadono e basta». E spesso sono salti senza rete. «Io sono come sono e faccio quel che mi va di fare, non quello che mi chiedono gli altri». La colonna sonora del film «Negli occhi» di Giovanna Mezzogiorno, ad esempio, appena premiata con una menzione alla Mostra di Venezia. O il nuovo album. «Giusto. Anche se avevo annunciato che il mio prossimo album sarebbe stato acustico, alla fine ha vinto la chitarra elettrica e a febbraio pubblicherò un secondo capitolo di ”Electric jam”. Suonando qua e là per l’Italia,ho scoperto, infatti, che il suono più duro e più rock dell’elettrica mi consente di buttare fuori meglio l’energia che mi porto dentro in questo momento». Potendo portare all’Mtv Day la band dei sogni, oltre a J-Ax, chi avrebbe chiamato? «Nathan East o Alphonso Johnson al basso, Steve Ferrone o Steve Gadd alla batteria, Joe Sample e Gianluca Podio al piano, Brian Auger all’organo. Mica male, no?». Altri progetti? «Dopo queste ultime date dell’Electric jam ’09 tour” sono pronto a sbarcare in Nord America: l’1ottobre a New York, nello storico Apollo Theatre di Harlem, e il 4 ottobre a Toronto».

 

di Andrea Spinelli

Annunci

Informazioni su Giorgio

Studente di Informatica presso Università degli Studi di Napoli Federico II / "PinoDanielomane" / appassionato di musica, qualsiasi genere essa sia

Pubblicato il 14/09/2009 su Collaborazioni, Concerti, Discografia, Musica, Notizie, Spettacoli, Tour. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: