Pino Daniele, domani (23/11) esce il nuovo album


asca

(ASCA) – Roma, 22 nov – Esce domani il nuovo disco di Pino Daniele”Boogie Boogie Man, dodici pezzi che includono l’omonimo singolo e i duetti con Mina (”Napule e”’), Battiato (”Chi tene o’mare”), Mario Biondi(”Je so’ pazzo”) e J-Ax (”Siente fa’ accusi”, versione riarrangiata di ”Yes I know my way”).

”E’ un progetto diverso e anche se contiene alcuni miei brani storici, e’ ispirato soprattutto agli anni Settanta, un miscuglio di blues e la canzone napoletana – ha spiegato l’artista nell’incontro stampa di questa mattina – E in piu’ mi sono ispirato al boogie boogie. Boogie boogie man e’ una sorta di uomo nero che porta via il bimbo che non dorme. Gli ho dato questo titolo perche’ vuol essere anche un gioco. Mi sono dato un’etichetta: ‘Blues latino e melodia”.
Sulla genesi dei duetti ha raccontato: ”Non li ho fatti per esigenze di mercato ma perche’ volevo dare, con gli ospiti del mio disco, dei nuovi suoni. Battiato e’ un maestro di vita e di musica, Biondi, con la sua voce bassa contrapposta alla mia, ha dato vita a un pezzo nuovo. Ax scrive i testi che vorrei scrivere. E poi Mina. Chi non vorrebbe accompagnare Mina? Anche se non ci siamo incontrati e le ho mandato i file”.

L’incontro e’ stato anche l’occasione per parlare della delicata situazione politica che stiamo vivendo: ”Oggi c’e’ talmente tanto caos che non mi sento nemmeno di giudicare.
Nessun governo andrebbe bene. Certo e’ che negli ultimi dieci anni sembra che gli artisti diano fastidio. La cultura e’ necessaria ad un Paese per affrontare periodi come questo. Io non sono un cantante politico e canto perche’ ho qualcosa da dire come persona. Oggi, ancor di piu”, che ho 56 anni faccio quello che mi piace, mi scoccio di apparire e di andare in tv. Non si fanno le cose solo per i soldi, devi farle soprattutto perche’ ti piace”.

Cosa pensa di questa situazione? E di Saviano? Ha risposto: ”Sono nato in mezzo alla camorra. Hanno fatto fuori due magistrati, Borsellino e Falcone, perche’erano vicini alla verita’. Pensate che se Saviano fosse stato davvero pericoloso non lo avrebbero fatto fuori? Detto questo, mi piace che faccia delle lezioni civili che educano i giovani a conoscere il male. Perche’ solo cosi’ si puo’ evitare. Il cancro si sconfigge con l’informazione e l’educazione”.

Sulla capacita’ della musica di farsi voce della gente afferma: ”Prima la canzone muoveva un’idea, il pubblico la recepiva e insieme si costruiva un cambiamento, una sorta di movimento giovanile. Oggi non ci sono piu’ artisti come De Gregori, Guccini e Fossati. I giovani sono distratti da altre cose e non bisogna nemmeno ragionare rimpiangendo i nostri tempi. Bisogna al contrario accettare i cambiamenti della societa”’.

Sul proprio futuro musicale, Pino Daniele ha detto: ”Ho scritto delle cose in napoletano che secondo me rimarranno.
Oggi non sarei probabilmente nemmeno piu’ in grado di scrivere canzoni come Napule e’, ma e’ normale che sia cosi’.
Sono cresciuto io e sono cambiati i tempi. Posso rinnovare dei vecchi brani con arrangiamenti moderni. Mi sento adesso molto piu’ musicista che autore. Non e’ escluso che faro’ un disco strumentale o magari meta’ e meta”’. E ha concluso: ”Sono un pessimista. Se viene qualcosa di positivo sono contento. Se viene male, almeno, sono preparato”.

Pino Daniele tornera’ nei principali teatri italiani a partire dal 2 marzo. Il tour partira’ da Trento e proseguira’ a Bologna (4 marzo), Milano (il 16), Padova (il 18), Torino (il 28). Quattro le date ad Aprile: Roma (il 2), Firenze (il 4), Palermo (l’11) e Catania (il 13). Altre date sono in via di definizione. Tra queste, Napoli per la quale l’artista ha in mente qualcosa di speciale.

Informazioni su GiO

Studente di Informatica presso Università degli Studi di Napoli Federico II, PinoDanielomane e appassionato di Musica, grafica e di fotografia.

Pubblicato il 22/11/2010 su Collaborazioni, Concerti, Discografia, Musica, Notizie, Tour. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: