In 16mila per Pino Daniele ed Eric Clapton, il trionfo del blues


angri.info

 

Daniele - ClaptonVenerdì 24 giugno, ore 18, lo Stadio Comunale di Cava de’ Tirreni apre le porte ad un concerto che da anni si bramava. Eric Clapton e Pino Daniele rappresentano un connubio perfetto che coinvolge una vasta gamma di spettatori.  Per un giorno Cava sembra invasa da inglesi e americani. Ammirano i portici, si gustano un gelato e sbirciano le vetrine dei tanti negozi che contornano il Corso Umberto.
Tuttavia, per quanto numerosi, rappresentano una piccola fetta del pubblico:  da ogni angolo della Campania la gente accorre numerosa, il Napoletano in primis. Non sono pochi quelli che decidono di sfidare il caldo torrido per accaparrarsi i posti migliori. Finalmente il sole tramonta e anche la gente comincia ad affluire in maniera più copiosa. Nel lasso di un’ora, lo stadio si satura, ma l’affluenza rimane costante fino a metà concerto.
Quando due grandi musicisti collaborano insieme per beneficenza, il successo, in effetti, non può non essere che assicurato. Infatti l’evento, organizzato da Blue Drag e F&B Previsti, Concert For Open Onlus – In Aid Of Children, devolve gran parte dell’incasso al centro di Oncologia Pediatrica dell’Ospedale Pausilipon di Napoli per aiutare i bambini malati di cancro, attraverso l’acquisto di una tac. Un’idea sensazionale nata un anno fa a Chicago al Crossroads Guitar Festival, dove proprio il chitarrista britannico incontrò per la prima volta il cantante napoletano. Amore a prima vista, musicale intendo.
Progetto che prende vita proprio sul palcoscenico dello stadio, che in passato fu calcato da band e solisti internazionali, del calibro di Prince, Sting, dei Dire Straits e dei Pink Floyd. Passate da poco le 21, Pino fa il suo ingresso in scena acclamato da migliaia di persone che lo applaudono e gli intonano cori. Poco dopo è il turno di Clapton. Per lui tutti in piedi. Ma dopo la breve introduzione e i ringraziamenti di rito, lo spettacolo inizia. È pura magia. Le chitarre sospirano. Ma nel firmamento cavese non splendono solo due stelle, anzi con loro ne brillano altre quattro. Si tratta di una band d’eccezione, composta da Steve Gadd alla batteria, dal bassista Willie Weeks, da Christopher Stainton al piano, Hammond e Keyboards e da Gianluca Podio al piano e Keyboards.
I due chitarristi duettano inizialmente con “Boogie Boogie Man”, ma poi “Slowhand”, come viene soprannominato dagli inglesi, lascia la scena ai successi del bluesman napoletano. “Napule è”, “Dubbi non ho”, “A me me piace ‘o blues”, “Yes I Know My Way” e tutti gli altri grandi successi fanno letteralmente impazzire la folla. Più tardi tocca a Clapton sfoggiare il suo prezioso repertorio, mentre Pino si gode lo spettacolo in disparte dietro la band. Si inizia da brani illustri come “Key to the Highway”, “Crossroads”, “Hoochie Coochie Man”. Poi, il chitarrista partenopeo rientra sul palco e ricomincia il duetto. “Cocaine” manda in visibilio il pubblico. Tutti cantano o almeno partecipano al ritornello. È uno spettacolo indescrivibile. Nel finale, c’è ancora tempo per una piccola sorpresa: “Layla” delizia il pubblico del Lamberti già in estasi da ben due ore.
Un regalo unico nel suo genere per la città di Cava, dato che i due artisti non si esibiranno in altre città italiane. Un dono prezioso per tutti i presenti, che si augurano di ascoltare ancora una volta insieme questi due stili così diversi di fare musica, ma convergenti.

 

di Dario Baldi

Informazioni su GiO

Studente di Informatica presso Università degli Studi di Napoli Federico II, PinoDanielomane e appassionato di Musica, grafica e di fotografia.

Pubblicato il 26/06/2011, in Collaborazioni, Concerti, Musica, Notizie, Recensione, Spettacoli, Tour con tag , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: