Iguana cafè – Latin Blues e melodie

db_object_loader.jsp3

TRACKLIST

1. Narcisista in azione

2. Pensando Amor

3. Maria

4. Marì

5. Indifferentemente un ricordo

6. It’s now or never

7. Ma che tempo fa

8. Occhi che sanno parlare

9. Melody

10. Patricia

11. Promesse da marinaio

12. Serenata a fronn’ ‘e limone

13. Voci sospese

TESTI

Narcisista in azione
Chissà se parlandoti di me
riuscirei a farmi notare
peccando di presunzione,
un narcisista in azione non ha mai paura.
Credimi questo non è
il mio lato migliore
so badare a me stesso,
son sempre lo stesso di prima,
io con te
mi sento un uomo migliore,
un narcisista in azione
ha sempre un’arma sicura.
Chissà se seguendoti vivrei,
il fascino del mistero
osservo in volo in Airone
un altro cambio di stagione
non mi fa paura.
Credimi questo non è
il mio lato peggiore
so badare a me stesso,
son sempre lo stesso di prima
io con te
mi sento un uomo migliore
un narcisista in azione
ha sempre un’arma sicura.

Pensando amor
Pensando amor,
due passi nella notte,
giro intorno al tuo cuor
cerco un emozione forte.
Pensando amor,
disordinato e puro
pensiero d’amor,
messaggi dal futuro,
chissà se anche per te
questa illusione
è un esplosione di follia
è l’equilibrio che va via.
Pensando amor,
meravigliosamente pensiero d’amor,
indelebile dolcemente.
Chissà se anche per te
questa utopia è solo
pura agitazione
o sana predispostone
all’amore
Chissà se anche per te
questa illusione
è un esplosione di follia
è l’equilibrio che va via.
Pensando amor
Pensando amor.


Maria
Hai due gambe così belle,
come due sorelle
che si lasciano guardare
e a me piace pensare,
che sei tu la mia regina
e allora gioco forte,
regina bianca regina nera
come i tasti di un pianoforte.
Allora dimmi
si, si, si Maria
dimmi se la tua vita è come la mia,
sei hai ancora fiato in gola per urlare,
siamo uomini e donne
nel bene o nel male.
Ho due mani così fredde,
da innamorato
e lo sguardo verso le stelle
come un rinnegato.
I tuoi fianchi e le tue spalle
fanno da frontiere,
un passaggio da affrontare
per questo pellegrino che spera.
Allora dimmi
si, si, si Maria
dimmi se la tua vita è come la mia,
sei hai ancora fiato in gola per urlare,
siamo uomini e donne
nel bene o nel male.
Allora dimmi
si, si, si Maria
dimmi se la tua vita è come la mia,
sei hai ancora fiato in gola per urlare,
siamo uomini e donne
nel bene o nel male.


Marì
(Strumentale)


Indifferentemente un ricordo
Non è mai stato facile
dirsi addio senza parlare,
dimenticare le tue labbra così.
Così, ho cancellato tutto,
e fra noi è mai stato un gioco,
fra di noi il tempo non esiste.
E fra noi non lasciare che,
fra di noi poi resterà
nel solito modo:
indifferentemente un ricordo.
Non è mai stato facile
per me essere deciso, così
ho cancellato tutto.
E fra noi non lasciare che,
fra di noi poi resterà
nel solito modo:
indifferentemente un ricordo.
Così, ho cancellato tutto.


It’s now or never
It’s now or never,
Come hold me tight
Kiss me my darling,
Be mine tonight
Tomorrow will be too late,
It’s now or never
My love won’t wait.
When I first saw you
With your smile so tender
My heart was captured,
My soul surrendered
I’d spend a lifetime
Waiting for the right time
Now that your near
The time is here at last.
It’s now or never,
Come hold me tight
Kiss me my darling,
Be mine tonight
Tomorrow will be too late,
It’s now or never
My love won’t wait.
Che bella cosa na jurnata ‘e sole,
l’aria serena doppo na tempesta!
Pe’ ll’aria fresca pare gia na festa…
Che bella cosa na jurnata ‘e sole.
It’s now or never,
Come hold me tight
Kiss me my darling,
Be mine tonight
Tomorrow will be too late,
It’s now or never
My love won’t wait.


Ma che tempo fa
Ma che tempo fa, amore,
non si capisce se piove o esce il sole,
se nelle cose metti l’anima,
avrai più soddisfazione
e và via il malumore.
Ma che tempo fa, amore,
non lamentarti per favore.
C’è chi sta male veramente,
si nasce un po’ dove si capita,
prendila con ironia.
Vedo, naso schiacciato sul vetro,
abbassa il finestrino, stammi vicino
e lascia uscire i dubbi e le incertezze,
ma, lascia qui le tue carezza,
lascia qui le tue carezze.
Vedo, naso schiacciato sul vetro,
abbassa il finestrino, stammi vicino
e lascia uscire i dubbi e le incertezze,
ma, lascia qui le tue carezza,
lascia qui le tue carezze.
Ma che tempo fa.
Ma che tempo


Occhi che sanno parlare
Occhi che sanno parlare,
che ti prendono così,
e ci fanno ragionare,
sul percorso della vita,
sulla nostra storia infinita.
Occhi che sanno cercare,
anche quello che non c’è,
e ci fanno confessare,
tutto quello che vorremmo avere.
Amarsi ancora,
nonostante tutto.
Amarsi ancora,
se piango, se rido.
Amarsi ancora,
ai confini del mondo.
Occhi che sanno cercare,
anche quello che non c’è,
e ci fanno confessare,
tutto quello che vorremmo avere.
Amarsi ancora,
nonostante tutto.
Amarsi ancora,
se piango, se rido.
Amarsi ancora,
ai confini del mondo.


Melody
Melody
è il nome che ti ho dato e allora,
amami,
come se fosse il primo giorno.
È un po’ morire e nascere
per qualcosa di importante,
come questo istante che va via,
come un elica e la sua scia
che si perde all’orizzonte
l’amore ci confonde.
Come questo istante che va via,
come un elica e la sua scia
che si perde all’orizzonte
l’amore ci confonde.
Melody
è il nome che io ti ho dato….


Patricia
(strumentale)


Promosse da marinaio
Forse un giorno avrai,
da ricordare,
i momenti felici.
Forse un giorno avrai,
da dimenticare,
le cose che
non ti hanno detto mai.
Quando è il momento di partire,
non si mai che cosa dire.
Forse un giorno avrai
le mie promesse da marinaio.
La nave ha già lasciato il porto.


Serenata a ‘fronne ‘e limone
Pecchè, pecchè, pecchè
nun trov pace?
e chistu core ossaje se dispiace,
po’ male che m’è fatt’,
je te perdono.
Ogn’uno e malamento,
ogn’uno è bbuon
Serenata ‘a ‘fronne ‘e limone
e ghià affacciate
a chistu balcone,
e si ‘o bene annasconne ‘e parole
je te voglio accussì,
e nun me importa ‘e niente.
Serenata,
me siente.


Voci sospese
Voci sospese,
che parlano di pace.
Voci sospese,
che si muovono nell’aria.
Ora che so dove andare,
seguirò il mio cuore.

CREDITS

Produced by Pino Daniele

All arrangements by Pino Daniele and Gianluca Podio

Music and lyrics by Pino Daniele, excpt:

Track 6 by Di Capua, Schroder, Goldd:

Track 10 by Perez Prado;

Tracks 11; 13; by Pino Daniele and Gianluca Podio

Recorded at Blue Drag Studio by Fabio Massimo Colasanti

Mixed by Tommy Vicari at Blue Drag Studio

Digital editing: Fabio Massimo Colasanti

Mastered by: Bernie Grundman of Bernie Grundman Mastering ? Hollywood

Production: Music AIM
Executive production: Ferdinando Salzano and Alex Daniele for Blue Drag

Management: Ferdinando Salzano

All publishing by Blue Drag Publishing. Except: Track 6 Ed. SIAE; Track 10 Ed. La Peersongs Italy.

Sleeve design: Blue Drag Studio

Photo by Alessandro d?Urso

All contact and info: http://www.pinodaniele.com

Musicians:

Pino Daniele

Nanà Vasconcelos

Gianluca Podio

Karl Potter

Fabio Massimo Colasanti

Strings by AMT:

Laura Lungu

Rossella Zampiron

Gaia Orsoni

Silvia Vicari

Thanks to:

Fabiola, Sara e Sofia Daniele, Alex and Cristina Daniele

Elisabetta, Ugo, Pietro, Gino, Fazione, Simone, Raffaele, Stefano, Achille, Domenico,

Alberto, Oscar, Paolo, Eleonora, Giovanni, Luca, Luciano, Luigi, Marilena, Mirella, Rita,

Michele, Jeanine, Ivana, Friends&Partners – Milano, Musical Box – Verona, Your Music – Roma

Special Thanks to Gianfranco Ferrè

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: