Medina

db_object_loader.jsp

TRACKLIST

1. Via Medina

2. Evviva ‘o rre’

3. Tempo di cambiare

4. Sara

5. Senza ‘e te

6. Mareluna

7. Lettera dal cuore

8. Acqua passata

9. Galby

10. Gente di frontiera

11. Lacrima di sale

12. Africa a africa e

Ghost track

Ah, disperata vita

TESTI

Via Medina

Haman haman
Wa Allahi mahma hala
al-fua’du lighairikum
wa inni hala jaw’ri
al-zamani saburu ya habibi ba’ttum wa lam yab’ud
hani al-qalbi hubbukum wa ghibtum wa antum fi al-fuadi huduru
Babylon Siria, Iraq
Marrakech Hammamet
Give me your love
Give give me your love
Si Medina Si Medina
Walking in the suk
Walking walking in the suk
Si Medina Si Medina
Notte e giorno, sole , luna
Sorriso e pianto
Lo stesso cielo
di casa mia
Haman Haman
uhaybaba qalbi hal siwakum tabibu bida’
al-hashiqina khabiru ya habibi ajudu biwaslin fal zamanu mufarriqu
wa aktharu ‘umru
al-hashiqina qasiru

Evviva ‘o rrè

E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre’
E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre’ Assumiglia a te
Assumiglia a me
Assumiglia a te
E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre’
E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre’
Credo in un solo potere
Quello della gente
sul proprio avvenire
Io vedo la mia anima nera
Il cambio ganerazionale
So’ addeventato quasi
‘na persona normale
E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre’
E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre’ Assumiglia a te
Assumiglia a me
Assumiglia a te
E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre
‘ E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre’ Assumiglia a te Assumiglia a me Assumiglia a te
Sogno di viaggiare nel tempo
E scoprire che nulla
è già stato scritto
Io vedo la Torre di Babele
Tutti fermi sulle strisce
C’è chi muore c’è chi nasce ancora
E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre’
E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre’ Assumiglia a te
Assumiglia a me
Assumiglia a te
E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre’
E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre’ Assumiglia a te Assumiglia a me Assumiglia a te
Dice ca ‘o rre’ è muòrto
ma nuje nun c’amma amareggià
Dice ca ‘o rre’ è muòrto
ma nuje nun c’amma amareggià
Dice ca ‘o rre’ è muòrto
ma nuje nun c’amma amareggià Pecche , pecche natu re ammo avuto
e nuje l’ammo festeggià
Dice c’o ‘o rre’ è muòrto
ma nuja nun ciamma amareggià
Dice c’o ‘o rre’ è muòrto
ma nuja nun ciamma amareggià
Dice c’o ‘o rre’ è muòrto
ma nuja nun ciamma amareggià Pecche , pecche atu bellu rre
ammo avuto e nuje mo
l’ammo festeggià
E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre’
E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre’
Assumiglia a te
Assumiglia a me
Assumiglia a te
E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre’
E’ muòrto ‘o rre’, evviva ‘o rre’
Assumiglia a te
Assumiglia a me
Assumiglia a te
Dice ca ‘o rre’ è muòrto
ma nuje nun c’amma amareggià
Dice ca ‘o rre’ è muòrto
ma nuje nun c’amma amareggià
Dice ca ‘o rre’ è muòrto
ma nuje nun c’amma amareggià Pecchè , pecchè atu bello re
‘ammo avuto e nuje mo
l’ammo festeggià
Abbasce a casa mia
già festeggiaimo ‘e sarracin
e francis ‘e spagnol
poi festeggiaimo ‘e mericani
tutti grandi cambiamenti
rivoluzioni culturali
e chi sta ancora
dinto ‘e sajttere
jesce ‘a via a fore per ringraziare
e dice grazie
per il lavoro interinale
perchè lavorando meno
si rischia anche meno
di morire
e ancora grazie
per le guerre umanitarie anche da parte di chi
non c’è più e non può festeggiare più
sienteme mo
sienteme a mme
siete ‘o zulù
che ti dice che è arrivato
‘o momento che nun
ce’ aje da credere cchiù
e dice grazie
nun ce credere cchiù
siete mo to dico
‘o meglio rre’ pe ‘te si’ tu.

Tempo di cambiare

C’è una strega dentro l’anima
Che mi porta dritto a te
La sua magia e la sua pratica
fanno di me
Una preda da stanare
Senza scampo e si va bene
Non sarà la fine del mondo
se ho toccato il fondo
I need a new direction
I need a new direction
C’è una strega dentro l’anima
Che ogni giorno mangia un po di me
Ed è fuori da ogni logica
ma forse c’è
Un messaggio da capire,
c’è una pista da seguire
Noi facciamo tutti parte
della stessa sorte
I need a new direction
I need a new direction
E’ tempo di cambiare
di non lasciarsi andare
Di vivere la vita così
Come un angelo o un assassino
Ognuno nel suo passato
Ognuno col suo destino
C’è una strega dentro l’anima
Che ogni notte mi parla di te
Nel suo libro c’è
una formula per me
Che ho bisogno del tuo amore
Ho bisogno di star bene
Io non voglio indifferenza
Voglio più coscienza
I need a new direction
I need a new direction
E’ tempo di cambiare
di non lasciarsi andare
Di vivere la vita così
Come un angelo o un assassino
Ognuno nel suo mondo
E’ tempo di cambiare
di non lasciarsi andare
Di vivere la vita così
Come un angelo o un assassino
Ognuno nel suo passato
Ognuno col suo destino

Sara

Sara non piangere
Tienimi chiuso
dentro questa stanza
Rompi i tuoi giochi contro
l’arroganza del mondo
Che è pieno di
Cose inutili da fare
Cose inutili da dire
Quante cose inutili
abbiamo nella testa
ma il tuo sorriso resta
In the middle of the night
In the middle of the night
In the middle of the night
Sara devi crescere
imparerai a guardare il cielo
Ad inseguire un sogno vero
nelle cose della vita
Cose inutili da fare
Cose inutili da dire
Quante cose inutili
che abbiamo nella testa
Ma il tuo sorriso resta
In the middle of the night
In the middle of the night
Sei così fragile Sei così fragile
Sara sarà.. Sara sarà,
sarà sarà..
Sara sarà.. Sara sarà,
sarà sarà sarà..
Cose inutili da fare
Cose inutili da dire
Quante cose inutili
che abbiamo nella testa
Ma il tuo sorriso resta
In the middle of the night
In the middle of the night
In the middle of the night
Sara sarà.. Sara sarà,
sarà.. sarà
Sara sarà.. Sara sarà,
sarà sarà sarà
Cose inutili da fare
Cose inutili da dire
Quante cose inutili
abbiamo nella testa
Ma il tuo sorriso resta
In the middle of the night
In the middle of the night
In the middle of the night

Senza ‘e te
Je te penze accussì, per ore e ore
je te voglie accussì, te voglie ancora
e si chest nunn’è ammore
ma nuje che campamme a ffà
e se chiove o jesce o sole
je te voglie penzà,
pecchè senza ‘e te nun sò niente.
Je te sento accussì, comme o sang int’e vene
se chiudo l’uocchie si, te voglie assaje bene
e si chesto nunn’è ammore
ma nuje che campamme a ffà
e se chiove o jesce o sole
je te voglie penzà,
pecchè senza ‘e te nun sò niente.
Pecchè senza ‘e te me siento
nun se vede manco ‘a luna
pecchè senza ‘e te t’o giuro
je nun credo cchiù a nisciuno
je nun credo cchiù a nisciuno
a nisciuno a nisciuno
pecchè senza ‘e te nun sò niente.

e si chest nunn’è ammore
ma nuje che campamme a ffà
e se chiove o jesce o sole
je te voglie penzà,
pecchè senza ‘e te nun sò niente.
Pecchè senza ‘e te me siento
nun se vede manco ‘a luna
pecchè senza ‘e te t’o giuro
je nun credo cchiù a nisciuno
je nun credo cchiù a nisciuno
a nisciuno a nisciuno
pecchè senza ‘e te nun sò niente.

pecchè senza ‘e te nun sò niente

pecchè senza ‘e te nun sò niente.

Mareluna

Stanotte questa luna,
c’illumina la mia vita e la tua
La casa sulla duna, lontana è la città
Il mare ci porterà via, via
Mareluna questa notte
sarai mia ancora
Fino a che la luce arriva ed allora
La luna se ne andrà
Mareluna questo amore ci
sconvolge ancora
Fino a che arriverà l’aurora
Ma il mare resterà
Mareluna

Lettera dal cuore

You and me
got mysteries to unfurl
And we take on the world
Even when we’re far apart
This is a letter from the heart
Caro amore ti scrivo
quel che non ti ho detto mai
Una lettera dal cuore
piena di parole semplici
Mille son le cose
che vorrei sentirmi dire
Per esempio
non lasciarmi mai soffrire
Mille sono i giorni
che con te vorrei partire
Per le strade del mondo
Insieme a te
senza più regole
Insieme a te
con la testa fra le nuvole
Insieme a te senza più limite
Insieme a te, insieme a te
insieme a te
All the pain is history
You’re a gift for me
And I know
it was meant to be
I wonder, how did I find a love
to ease my mind
Such a long, long time
Since I left the world behind
and you became mine
Caro amore ti scrivo
quel che non ti ho detto mai
Una lettera dal cuore
piena di ricordi semplici
Mille son le cose
che vorrei farti sentire
Le canzoni che
non riesco mai a finire
Mille sono i giorni
che con te vorrei partire
Per le strade del mondo
Insieme a te senza più regole
Insieme a te
con la testa fra le nuvole
Insieme a te senza più limite
Insieme a te, insieme a te
insieme a te
Simplicity,
and it feels so good
to me nobody can tell me
it wasn’t meant to be
The streets of the world,
I’d walk them endlessly
With you It’s like
that old song that said:
“You make me
feel brand new”
On the crowded
streets so many
faces to see, things to do
But all around me,
there’s nothing
but you that’s how
I know what
I feel is true
My eyes burn when
I look at you
My head when
I think of you
My hand when
I reach for you
If only I could be there
next to you
What I’d do to get the message
through to you
So many words in my head
So many things I never said
And we’re so far apart
This is a letter from the heart
My letter from the heart.

Acqua passata

Vasami ‘mmòcca
Vasame ‘mmòcca
Damme sta vòcca
Vasami ‘mmòcca
Vasame ‘mmòcca
Damme sta vocca
Che te ne ‘mporta a te
che te ne ‘mporta a te
Chi ce’ stata primma ‘e te
Che me ne ‘mporta a me
che me ne ‘mporta a me
Che ce’ stato primma ‘e me
Damme chist’uòcchie
damme chist’uòcchie
Songo duje specchie
Damme chist’uòcchie
damme chist’uòcchie
Songo duje specchie
Che me ne ‘mporta a me
che me ne ‘mporta a me
Chi ce stato primma ‘e me
Che te ne ‘mporta a te
che te ne ‘mporta a te
Chi ce stata primma ‘e te
Quanno l’ammore è gruoss accussì
Nun fennesce mai
Quanno l’ammore è overo, si
Ci po’ semp’ crerer
Acqua passata
acqua passata
chéllo che è stato
Acqua passata
acqua passata
chéllo che è stato
Che me ne ‘mporta a me
che me ne ‘mporta a me
Che ce stat primma ‘e me
Che te ne ‘mporta a te
che te ne ‘mporta a te
Chi ce stat primma ‘e te
Acqua passata
quéllo che hai visto
era ‘na svist
quéllo che hai visto
quéllo che hai visto
era ‘na svist
Che te ne ‘mporta a te
che te ne ‘mporta a te
Chi ce stat primma ‘e te
Che me ne ‘mporta a me
che me ne ‘mporta a me
Che ce stat primma ‘e me
Quanno l’ammore
è gruoss accussì
Nun fennesce mai
Quanno l’ammore è overo, si
Ci po’ semp’ crerer
Che te ne ‘mporta a te
che te ne ‘mporta a te
Chi ce stat primma ‘e te
Che me ne ‘mporta a me
che me ne ‘mporta a me
Che ce stat primma ‘e me
Quanno l’ammore
è gruoss accussì
Nun fennesce mai
Quanno l’ammore è overo, si
Ci po’ semp’ crerer

Galby

Galby galby
galby galby galby
galby galby
Noi abbiamo troppo
da perdere
C’è odio nelle tue parole
Il razzismo non è espressione di libertà
Galby galby
galby galby galby
Galby ..al ahlame
Galby galby
galby galby galby
Galby…. hamel essalame
c’è un solo modo per vivere
cerare di comprendere
il clandestino che hai
nel cuor e il resto verrà, verrà
Galby galby
galby galby galby
Galby…… hamel essalame
Galby galby
galby galby galby
Galby…… hamel essalame
Nous pouvous etre fièrs
d’une terre sans le frontiéres
Nous fevons des language,
des prières
Nous pouvous etre fièrs
d’une terre sans le frontiéres
Nous fevons des language,
des prières
Galby galby
galby galby galby
galby galby
Je chantre l’amour
Tant l’amour de mon coeur
Un amour qui n’ama pas d’odeur ni de couleur.
Galby galby
galby galby galby
Galby…… hamel essalame
Galby galby
galby galby galby
Galby…… hamel essalame
Nous pouvous etre fièrs
d’une terre sans le frontiéres
Nous fevons des language,
des prières
Nous pouvous etre fièrs
d’une terre sans le frontiéres
Nous fevons des language,
des prières
Galby galby
galby galby galby
Galby…. hamel essalame
Galby galby
galby galby galby
galby galby
Galby galby
galby galby galby
Galby….. hamel essalame

Gente di frontiera

Siam tutti gente di frontiera
Fermi al semaforo stasera
Se Maometto non
va alla montagna
Se Maometto non
va alla montagna
La montagna arriverà
Siam tutti gente di frontiera
Cerchiamo un’altra primavera
Passi lunghi passi nel futuro
Anche se domani
Anche se domani
Sarà un altro giorno duro
Se a voi sta bene così
Guardare il mondo che passa
Se a voi sta bene così
A me non mi basta
A volte immagino ,si
Un minimo d’interesse
Se a voi sta bene così
Chi leve e chi mette
Passi lunghi passi nel futuro
Anche se domani
Anche se domani
Sarà un altro giorno duro
Se a voi sta bene così
Guardare il mondo che passa
Se a voi sta bene così
A me non mi basta
A volte immagino ,si
Un minimo d’interesse
Se a voi sta bene così
Chi leve e chi mette

La montagna arriverà

Lacrima di sale

La musica
Che dalla terra arriva al cuore
ti scalda l’anima
Con la musica
Puoi planare sopra l’acqua
anche quando è gelida
Con quella faccia
acqua e sapone
puoi conquistare il mio dolore
con una lacrima
grande come il mare
che ti lascia addosso
il sale della vita
quando è finita
ricomincia ancora
attraverso le canzoni
Con la musica
Puoi planare sopra l’acqua
anche quando è gelida
Forse un pò di distrazione
Ci sfugge poi la situazione
dalle mani
Noi siamo quelli
che non riescono
a godersi mai le cose
a controllar le spese
lavorano la domenica mattina
La musica
dalla terra arriva al cuore
ti scalda l’anima
Con la musica
Puoi planare sopra l’acqua
anche quando è gelida


Africa a Africa e

Africa a Africa e..
Africa Africa a..
Ayi na n’kawa
Ayi na n’kawa

CREDITS

Mixed at SDR Studio, Rome by Tommy Vicari
Mastered by: Tommy Vicari
at Bernie Grundman Mastering-Hollywood USA
Recording engineer: Fabrizio Facioni
ProTools engineer:
Fabio Massimo Colasanti using LogicAudio
ProTools digital editing:
Fabio Massimo Colasanti ,Vittorio Luè
Produced and arranged by Pino Daniele
Co-producer Mike Mainieri
in tracks: 2-4-5-7-8-10-11-12
Strings arranged written and conducted by:
Gianluca Podio except track 1
Recorded at: Midophone -Tunisi,CDM Suono-Rome,
SDR studio-Rome, by Fabrizio Facioni
Strings recorded at Forum and Plastic -Rome
Special guests
FAUDEL in track 9
(appears courtesy of Universal Mercury)
SALIF KEITA in track: 12
(appears courtesy of Blue Note Records N.Y. Metro Blue)
LOTFI BUSHNAQ vocals in track -1
99 POSSE in track 2
(appears courtesy of BMG)
Music and lyrics by Pino Daniele
Except: “Via Medina” by Pino Daniele and Lotfi Bushnaq
“Evviva ‘o rre” by Pino Daniele ,Meg and Zulu
“Galby” lyrics by Pino Daniele and Nabil Khalidi
“Africa a Africa e” lyrics by Pino Daniele and Salif Keita
“Lettera dal cuore” by Pino Daniele and Mia Cooper
MIKE MAINIERI: vibes, marimbas in tracks:
2-4-5-7-8-10-11-12 and piano in track 4
(appears courtesy N.Y. Records)
PETER ERSKINE:drums in tracks 2-4-5-7-8-9-11-12
(appears courtesy of Fuzzy Music)
VICTOR BAILEY: electric bass in tracks
2-4-5-7-8-9-10-11-12
(appears courtesy of ESC Records)
OMAR FARUK TEKBILEK:
baglama, darbuka, bendir, nay,zurna in tracks 1-5-6-9-10-11
(appears courtesy of Gate Productions)
MIA COOPER: vocals in tracks 3-4-6
NABIL KHLIDI: ‘ud in track 9
(appears courtesy of Maquistador)
RACHEL Z: piano in track 3
LELE MELOTTI: drums in tracks 1-3-6-10
MIRIAM SULLIVAN: electric bass in track 3
GIANLUCA PODIO: piano and Keyboards in tracks 6-9
RINO ZURZOLO: double bass in tracks 3-6
KHADIJA’ EL AFRITE canun in track 12
ABDELKRIM HALILU : violoncello and ‘ud in track 1
HAMADI BEN MABROUK: riqq in track 1
BECHIR SELMI: violin in track 1
Strings of A.M.IT (Accademia Musicale Italiana)
conducted by Gianluca Podio
PINO DANIELE: vocals,guitars in all tracks
and keyboards in tracks 1-3-5-8-9-11
Production: Blast Records LTD
Management:
Ferdinando Salzano for C.D.M. Management
Publishing: Canto Do Mar S.r.l.
Graphic concept:
Pino Daniele and Alessandro Daniele
Coordination and realization:
Studio Prodesign-Milano by Sergio Pappalettera
Photography by Luciano Viti
Special thanks:
Paolo Scarnecchia for supporting me troughout this project
Gianluca Podio for helping me in
“Ahi, disperata vita”
Special thanks to Gianfranco Ferrè for his kind collaboration.
Thanks to Fabiola, to my son and my daughters
for all their love and passion.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: